Spinelli (Art.1-MDP) attacca inutilmente il mondo del gioco legale

spinelli-art-1-mdp-attacca-inutilmente-il-mondo-del-gioco-legale

Anche il caso Torrisi in Senato, il parlamentare che ha fatto scoppiare un incidente diplomatico tra AP e PD (partito di Governo), finisce per toccare incidentalmente il mondo del gioco. Il “pensiero” di Serena Spinelli (Art.1-MDP) collega un corto circuito regolamentare in commissione Affari Costituzionali (a Palazzo Madama) con i numeri del gioco. Non ne capiamo l’abbinamento, ma tant’è. Quello che ci chiediamo, leggendo l’intervento dell’attivista di Sinistra, è perché il gioco debba essere rappresentato come mera “disperazione”, piuttosto che, più semplicemente, come svago e divertimento (senza mai scadere nella ludopatia). La rappresentazione di questo tema è solo nella direzione della “sofferenza”. E’ un approccio molto ideologico, che non consente di entrare nel merito della questione, come spesso succede quando si parla di gioco e ludopatia. 

“Il troppo stroppia, i commenti di alcuni esponenti del Pd a seguito del voto di ieri in Commissione Affari costituzionali del Senato sull’elezione del nuovo presidente non meritano che questa espressione. Ieri al Senato c’è stato un incidente numerico: sono mancati cinque voti per eleggere Pagliari alla presidenza della Commissione Affari costituzionali. I due esponenti di Articolo 1 hanno dichiarato di aver votato per il candidato del Partito democratico e nonostante ciò si accusa il movimento di irresponsabilità. Il Pd sta cercando di montare un caso che semplicemente non esiste. Si superi al più presto quanto successo: il Pd e il Governo si occupino dei ben più cogenti problemi del Paese. Riporto questo dato, poiché essendo oltre che capogruppo di Art.1 in Regione Toscana sono anche presidente dell’Osservatorio regionale sul gioco d’azzardo patologico: nei primi due mesi del 2017 c’è stato un vero e proprio boom del gettito relativo ai giochi, pari a 2.370 milioni di euro, una crescita pari al 15 per cento. Una cifra che palesa l’aumento della disperazione nelle nostre comunità. La politica si impegni a trovare risposte a queste piaghe invece di rincorrere tatticismi che non fanno bene né al sistema partitico né al Paese”. È quanto dichiara Serena Spinelli capogruppo Art.1–MDP in Regione Toscana, sul voto dei giorni scorsi in Commissione Affari costituzionali del Senato.