Accordo M5S-Lega vicino. Divisi ministeri e sottosegretari, con Premier Di Maio (M5S). Lo anticipa l’agenzia PPN.

accordo-m5s-lega-vicino-divisi-ministeri-e-sottosegretari-con-premier-di-maio-m5s-lo-anticipa-lagenzia-ppn

PrimaPaginaNews, agenzia stampa a carattere politico ha lanciato, negli ultimi minuti, un rumour, dove parla di una bozza di accordo tra Lega e M5S per la formazione di un possibile nuovo esecutivo con Premier Luigi Di Maio (M5S). Ministero dell’Interno, Economia e Finanze (MEF), Lavoro, Salute, Giustizia, Rapporti con le Regioni e Agricoltura alla Lega. Difesa, Esteri, Ambiente, MISE, Infrastrutture, Beni Culturali, Rapporti con il Parlamento e Riforme ai 5Stelle, con ben 30 sottosegretari in pancia. Non nascerebbe un ministero dello Sport, ma sarebbe previsto un sottosegretario con delega allo Sport.

Sempre PPN ritiene che nell’accordo possa rientrare anche Forza Italia, ma con un ruolo non primario (solo sottosegretari). Se venisse confermata l’anticipazione sarebbe uno “tsunami” politico nella storia della Repubblica italiana.

In ambienti vicini alla Lega non considerano però vicina alla realtà questa ricostruzione dei futuri scenari politici.