Africa, nuova frontiera del gioco per operatori internazionali ed europei

africa-nuova-frontiera-del-gioco-per-operatori-internazionali-ed-europei

Dopo l’Europa, mercato per certi versi sempre più maturo, è tempo di espandersi su quello africano, che rappresenta sempre più la nuova frontiera per gli operatori del gioco internazionali ed europei, grazie anche allo sviluppo della legislazione di settore e al mobile betting (in Paesi come la Nigeria e il Ghana). Se ne parla, dallo scorso 17 luglio (fino ad oggi), allo Sports Betting West Africa Summit 2017, in programma al Federal palace hotel & casinò di Lagos, in Nigeria (fonte: GiocoNews.it).

 

Durante il workshop i diversi relatori spiegheranno come razionalizzare le attività commerciali in Africa; come ridurre gli effetti della fluttuazione dei tassi di cambio, cercando di illustrare, nel contempo, il quadro normativo per le scommesse sportive in Africa occidentale.

Per comprendere il peso di questo mercato, già da un paio di stagioni, un importante betting & gaming partner, con sede a Nairobi in Kenya, è entrato, in misura massiccia, nella Premier league, legandosi a più di un club di calcio della prima divisione.