Calcio francese “scosso” dall’ipotesi di match fixing

calcio-francese-scosso-dallipotesi-di-match-fixing

Anche la Ligue francese toccata (dopo il caso del football belga) dal fenomeno “match fixing”. Le sfide Sochaux-Grenoblein Ligue 2 e Rodez-Lyon Ducherein terza serie sarebbero da alcuni giorni nel mirino della Procura di Parigi, che ha aperto un’inchiesta sulle 2 partite disputate lo scorso 17 maggio, secondo quanto riporta il quotidiano sportivo “L’Equipe”. Il Sochaux, per la cronaca, si è imposto per 3-1, ottenendo così la salvezza. Mentre la gara fra Rodez-Lyon si è chiusa con un 5-1.

Entrambe le partite, per la Procura parigina sarebbero state oggetto di frode sportiva. L’ufficio del procuratore ha aperto un’indagine preliminare per “frode organizzata”, “corruzione attiva e passiva”, “riciclaggio aggravato di denaro” e “cospirazione criminale”, affidata al Servizio centrale corse e giochi della polizia giudiziaria. Per l’Arjel, però, “non ci sono stati flussi di giocate anomale dall’estero”.