DSF: Il futuro del gaming nel calcio moderno

dsf-il-futuro-del-gaming-nel-calcio-moderno

Un mercato costruito sull’idea semplice, quanto geniale, di trasformare gli utenti in potenziali manager ed imprenditori di calcio (ma il modello è applicabile in tutti gli sport professionistici), con la possibilità  di raccogliere punti e premi in base alle prestazioni sportive e manageriali della squadra messa in campo. Questi nuovi prodotti, legati al mercato più generale del “gaming”, sono identificabili con la sigla DSF (Daily Sport Fantasy).

Sono una novità assoluta e stanno intercettando le nuove passioni ludiche degli appassionati di sport, a partire dal calcio.

In Inghilterra, per esempio, una società  italiana (Asap attraverso la piattaforma online “Sportito”) si è legata al Burnley FC piccolo club della Premier league. L’obiettivo dei club è creare nuove opportunità  di divertimento ed interazione con le fan base, sui rispettivi territori, anche nei giorni feriali (i cosiddetti no-match days).

Appena un anno fa Sportito, piattaforma italiana specializzata in Daily Fantasy Sports (con un budget virtuale il giocatore crea una squadra, le cui prestazioni determinano il punteggio finale), si è legata al Burnley, piccolo club della Premier league. Ogni partita ufficiale coinvolge circa 20 mila tifosi.

Avendo  la possibilità  di organizzare eventi direttamente allo stadio, Sportito (di proprietà  di ASAP Italia) ha promosso prodotti e servizi, potendo sfruttare una fan base, che segue esclusivamente le gesta sportive della squadra, simbolo di un intero territorio.

Sono stati assegnati oltre 100 premi nel corso delle iniziative svolte, prima e dopo le partite (fuori dallo stadio), con migliaia di messaggi inviati per coinvolgere il potenziale bacino di utenza del club.

L’esperienza di Sportito in Premier league dimostra come i football fan siano costantemente alla ricerca di novità  per soddisfare la propria sfera ludica.