Gambling: un pezzo d’Africa nella English Premier league

gambling-un-pezzo-dafrica-nella-english-premier-league

Nella prossima stagione calcistica i marchi del gambling (gioco d’azzardo) contribuiranno al mercato delle sponsorizzazioni di maglia della Premier league per 47,64 milioni di euro.

Ha destato interesse l’ingresso, nella serie A inglese, del marchio SportPesa, con un contratto pluriennale di sponsorizzazione (cinque anni di durata) a favore dell’Everton (il secondo club della città di Liverpool) per oltre 11 milioni di euro annui. SportPesa, pur avendo interessi commerciali nel Regno Unito, è nato in Kenya, con sede principale a Nairobi. L’obiettivo dichiarato, per la giovane struttura (fondata appena tre anni fa), è diventare il più importante operatore del gioco nel continente africano. Un mercato in crescita continua e il calcio può accelerare la visibilità del marchio, oltre che avvicinare, attraverso la passione per lo sport, migliaia di nuovi clienti-giocatori. SportPesa è impegnata in Africa, tra l’altro, nel sostegno a diverse scuole calcio e sponsorizza il più importante campionato giovanile nazionale. L’azienda keniota ha stretto rapporti a livello commerciale, per il coinvolgimento delle rispettive tifoserie, anche con il Southampton e il Newcastle United (è regional sponsor per il continente africano) e, di recente, è diventato partner, per il settore scommesse, della Liga spagnola in Africa. (fonte: Il Corriere dello Sport).