Gioco illegale (“torta” da 20 mld) vero “cancro” del settore

gioco-illegale-torta-da-20-mld-vero-cancro-del-settore

In Italia il settore del gioco è entrato ormai in una fase “matura” e a conferma di questa tesi i dati economici del comparto: 110 miliardi di “giocato”, 90 miliardi ritornati in vincite e 20 miliardi di spesa.

All’Erario statale rientrano circa 11 miliardi di euro. In un confronto con gli altri Paesi europei, come Spagna, Gran Bretagna e Germania le entrate tributarie derivanti dal gioco hanno il “primato” nel nostro Paese.

Il dato del gioco illegale invece ha un fatturato stimato di circa 20 miliardi di euro. Un vero e proprio “cancro” per l’industria del gioco legale e per le casse dello Stato italiani.

“Le manovre da attuare sono quelle relative alla regolamentazione del mercato e alla difesa dei soggetti vulnerabili…”. Lo ha dichiarato Benedetto Mineo, direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli durante il workshop EurispesIl Gioco in Italia: tra criticità e opportunità”