Governo e Lega serie A: prove tecniche di dialogo sul betting

governo-e-lega-serie-a-prove-tecniche-di-dialogo-sul-betting

Governo e Lega calcio Serie A alla ricerca di un dialogo in merito alle ultime misure adottate dall’Esecutivo, come il divieto di pubblicità e sponsorizzazioni (attivo dal prossimo 1° gennaio 2019) per giochi e scommesse contenuta nel Decreto Dignità.

Negli ultimi giorni, per la cronaca, si sono incontrati a Palazzo Chigi, Giancarlo Giorgetti, sottosegretario con delega allo sport, il presidente della Lega A, Gaetano Miccichè, e due consiglieri federali, Claudio Lotito e Beppe Marotta (molto amico di Giorgetti notoriamente tifoso della Juventus).

Tra le questioni dibattute le disposizioni sul divieto di pubblicità per giochi e scommesse che diventerà operativa a partire dal luglio prossimo. Miccichè si augura che nel processo di riordino del settore gioco d’azzardo ci sia un coinvolgimento della Lega o un dialogo sulle esigenze dei club, considerando che diverse società (la totalità dei 20 club) hanno contratti di sponsorizzazione nel settore del betting.