Il caso Paulinho si ingrossa e la pubblicità del betting a “sua insaputa”

il-caso-paulinho-si-ingrossa-e-la-pubblicita-del-betting-a-sua-insaputa

Il caso delle foto promozionali di Paulinho (centrocampista della nazionale di calcio brasiliana e del Guangzhou Evergrande) pubblicate a “sua insaputa” con tanto di attrice pornostar (Aoi Tsukasa) al suo fianco nel backstage è, ormai, diventato un problema a carattere diplomatico.

Il club della Chinese Super League è in grande imbarazzo (spera che il Bayern Monaco nella prossima finestra di mercato possa essere interessato a lui), ma, soprattutto, a rischiare è il calciatore verdeoro, perché la legge cinese è molto severa su tutto quello che è promozione di soggetti legati al gioco (scommesse sportive, ecc.) e al tema della pornografia.

A far scoppiare il caso ci ha pensato il tabloid scandalistico Mirror (molto letto nel Regno Unito), che ha pubblicato tre immagini dove si vede Paulinho scherzare durante la lavorazione del materiale pubblicitario con Aoi Tsukasa. Tra le foto anche quella del calciatore del Guangzhou con tanto di telefono cellulare che, seduto su un letto, promuove i servizi di betting online di “Letou” (marchio del gioco con base nelle Filippine), mentre con l’altra mano sorridente mostra diverse banconote, quasi a voler invitare i telespettatori a giocare, perché è facile vincere. Certamente un messaggio adv che in Italia non solo non passerebbe mai, ma che nessuna agenzia pubblicitaria proporrebbe mai a qualsiasi cliente del betting sportivo. Ma tant’è. La “difesa” dei legali di Paulinho è molto semplice: non conosceva la pornostar giapponese e le foto/immagini prima di essere pubblicate dovevano ottenere il suo via libera finale. Ciò non sarebbe avvenuto e quindi lo stesso adesso ritiene risolto il contratto per inadempienze varie.

Ma al netto di tutto, Paulinho, che è un top player (guadagna 6 milioni di euro a stagione), dovrebbe sapere perfettamente che la FIFA (così come la stragrande maggioranza delle federcalcio straniere) non permette ai calciatori professionisti di scommettere su match di calcio o di promuoverne la diffusione tra il grande pubblico.  

Foto tratta dal web del centrocampista brasiliano Paulinho

Il calciatore non era a conoscenza del fatto che la ragazza che appare nella foto accanto a lui fosse una pornostar – si legge nella nota pubblicata dall’entourage del calciatore Paulinho – la produzione aveva detto solo che era una modella. Inoltre, come da contratto, qualsiasi foto doveva essere approvata dallo staff di Paulinho prima della sua utilizzazione e divulgazione, che era comunque consentita solo sul sito della società. Pertanto, a causa di questa mancanza di rispetto e della violazione degli accordi presi, il contratto con il betting partner Letou verrà interrotto. Vogliamo anche far notare che Paulinho non ha commesso alcun illecito, quindi non c’è la possibilità che venga espulso dalla Cina“. Decisione che spetterà, secondo la legge cinese, solo alle autorità giudiziarie.

FILE PHOTO – Paulinho (L) of China’s Guangzhou Evergrande celebrates with teammate Zou Zheng after scoring against Mexico’s Club America during their Club World Cup quarter-final soccer match in Osaka, western Japan, December 13, 2015. REUTERS/Thomas Peter