Il Decreto Dignità piace anche all’estero. La Spagna pronta a fermare adv e sponsorizzazioni del gioco

il-decreto-dignita-piace-anche-allestero-la-spagna-pronta-a-fermare-adv-e-sponsorizzazioni-del-gioco

Il Decreto Dignità, che impone limiti a sponsorizzazioni e adv del settore del gioco, inizia a fare proseliti anche all’estero.

Norme più severe e limiti alla pubblicità dei giochi infatti sarebbero in arrivo anche in Spagna.Misure contenute nella manovra che il Governo invierà nelle prossime ore all’Unione Europea. Un piano concordato tra il Partito Socialista e il movimento di sinistra radicale “Podemos”, che mira ad introdurre per il settore giochi limiti e divieti simili a quelli per il tabacco, “bannando” quindi le sponsorizzazioni, le pubblicità e le attività promozionali.

Secondo un recente studio della società di consulenza InfoAdex, nel 2017 gli investimenti del settore in advertising sono stati di 143 milioni di euro, l’1,8% in più rispetto all’anno precedente. (fonte: Agipronews)