Il futuro degli Esports in un workshop della Luiss di Roma

il-futuro-degli-esports-in-un-workshop-della-luiss-di-roma

E’ lo scenario futuro degli #Esports, il tema centrale della II edizionedel Workshop “Sport Business & Economia dello Sport”, promosso dall’AS Luiss (fondata nel 1999 per opera del prof. Paolo Del Bene), all’interno della università Luiss-Guido Carli di Roma.

L’incontro tra operatori del settore si svolgerà a Roma presso l’aula A200 di viale Romania, 32 (sede centrale della Luiss) venerdì 13 aprile dalle ore 1600 alle 1830. Previste le presenze di Giovanni Lo Storto (DG Luiss), Luigi Abete (Presidente AS Luiss) e Roberto Pessi (prorettore alla didattica Luiss). Dopo i saluti accademici, verrà presentata la Ricerca sui 10 trend sportivi del futuro. Salvatore De Angelis – senior manager Digital & Social Media “Nielsen Sports“, aprirà un focus sugli Esports a livello internazionale.

Presenti nelle vesti di “relatori” Luigi Pellegrino (Esports Business Manager PG Esports), Paolo Cisaria (co-founder & CEO team “Mkers“), Luca Nardi (Direttore Generale A.I.eSp.) e l’avv. Francesco Purromuto (Segretario Generale A.I.eSp.). Presente tra gli ospiti dell’università romana anche Gianpiero Miele, CEO di GamerWall

Il giornalista economico Vulpis sarà il moderatore dell’incontro promosso da AS LuissMarketing Xpression (Marco Oddino), agenzia Sporteconomy, con al fianco i “partner” dell’associazione sportiva capitolina: Bnl-Bnp Paribas, UnipolSai, Gatorade, Intesa SanPaolo ed Eurosport (media partner).