Il Portogallo tassa il gioco online per fini sociali. Di Battista (M5S) sulla stessa linea di pensiero.

il-portogallo-tassa-il-gioco-online-per-fini-sociali-di-battista-m5s-sulla-stessa-linea-di-pensiero

La novità arriva dal Portogallo: ben 2,6 milioni di euro per la sicurezza sociale. E’ quanto sarà destinato, nell’anno in corso, in Portogallo, dalla tassa sul gioco online, finalizzata esclusivamente a politiche sociali (fortemente voluta dal Ministero del Lavoro, Solidarietà e Sicurezza Sociale).

Il Ministero ha sottolineato che questo tesoretto non sarà utilizzato per finanziare pensioni ma per iniziative di sicurezza sociale. Una norma, al di là del valore economico dell’intervento che ricorda le proposte di Alessandro Di Battista e Vittorio Ferraresi (M5S). Da un lato però i pentastellati sono su una direttrice fortemente proibizionista, dall’altro quando si “aprono” sul tema gioco è solo per tassare e fare cassa.