IMG investe sul settore delle scommesse online

img-investe-sul-settore-delle-scommesse-online

(di Daniele Rizzi) –IMG Arena, l’unità di scommesse sportive dell’agenzia IMG, ha siglato un accordo di streaming di scommesse quinquennale con la Scottish Professional Football League (SPFL), che include un legame con la società di produzione automatizzata “Pixellotper fornire filmati delle partite della Premier League scozzese, oltre quelle della seconda divisione.

La partnership inizierà nella stagione 2020-21, e durerà fino al 2024-25, consentendo al detentore dei diritti di betting di continuare a fornire partite SPFL al mercato internazionale delle scommesse.

La durata dell’accordo allinea IMG Arenaai nuovi contratti di trasmissione nazionali della SPFL (con Sky, Premier Sports e BBC Scotland). Il contratto di betting streaming si allinea inoltre con la durata dell’accordo dei diritti di trasmissione internazionale recentemente concordato con Infront, dopo che SPFL ha deciso di vendere i suoi diritti di trasmissione e di streaming delle scommesse separatamente.

Insieme alla Premier League scozzese, il nuovo accordo di IMG Arena copre dunque anche il campionato di secondo livello, la League One e la League Two. Sono altresì inclusi anche la Betfred Cup, la Coppa di Lega scozzese e la Coppa Caramel Wafer Challenge di Tunnock per le squadre di lega inferiore.

Al fine di fornire lo streaming dei match del campionato ai suoi clienti di scommesse, IMG Arena ha siglato anche l’accordo con Pixellot per installare la tecnologia automatizzata e una rete di telecamere per il tracciamento del gioco sui campi della seconda divisione scozzese.

Al momento, la produzione televisiva in diretta delle partite del campionato è limitata a un massimo di 20 partite mostrate ogni stagione su BBC Scotland e alla manciata di partite trasmesse da BT Sport, l’emittente televisiva a pagamento con i diritti per la massima serie di Premier League scozzese.

La partnership con IMG Arena permetterà a SPFL maggiori vantaggi commerciali, e la possibilità di reinvestire ricavi significativi in tutta la Lega di calcio scozzese. Contribuirà inoltre ad aumentare la visibilità e la popolarità internazionale delle competizioni, attraverso una produzione innovativa di contenuti per lo streaming sportivo.