In Francia un betting partner diventa sponsor della NBA, da noi proibizionismo in arrivo

in-francia-un-betting-partner-diventa-sponsor-della-nba-da-noi-proibizionismo-in-arrivo

Française des Jeux (FDJ) e la National Basketball Association (NBA) hanno annunciato ieri un accordo pluriennale che rende l’operatore della lotteria nazionale francese – il primo gaming partner ufficiale dell’NBA in Francia e il primo di questa categoria della Lega in Europa.

La partnership è promossa in più di 27 mila location affiliate in Francia e su ParionsSport’s – il gaming brand di FDJ – e sui digital asset dell’NBA, incluso NBA.com, l’app NBA e i social media di NBA Francia, unendo milioni di fan dell’NBA e i clienti di Française des Jeux di tutto il Paese d’Oltralpe.

Come parte dell’accordo, Française des Jeux può utilizzare i dati ufficiali ed il brand NBA nell’offerta di giochi sportivi digitali presenti su ParionsSport in tutta la Francia. Française des Jeux e l’NBA lavorano insieme per proteggere al meglio l’integrità delle partite NBA.

Quello che appare sempre più chiaro e visibile è che ormai ci sono due visioni contrastanti rispetto al tema della pubblicità e delle sponsorizzazioni legate al mondo del gambling. Da noi purtroppo si è venuta a creare un “clima” poco sano, dove betting o gambling più in generale sono visti come fumo all’occhio, come il male assoluto. Non è un caso se dopo la conversione in legge del Decreto Dignità si arriverà da noi ad un’ondata di proibizionismo senza pari, a partire dal prossimo 1° gennaio quando verranno bloccate le sponsorizzazioni (collegate a marchi del betting) nel mondo dello sport-business.