In Spagna cresce l’industria del gioco legale

in-spagna-cresce-lindustria-del-gioco-legale

Cresce il mercato del gioco legale, con particolare attenzione al segmento online, in Spagna. Emerge da un recente report “firmato” CAdC.

In Spagna i messaggi pubblicitari relativi a giochi e scommesse rappresentano il 20% del totale delle pubblicità trasmesse sui canali sportivi. E’ quanto emerge da un rapporto del Consejo Audiovisual de Cataluña (CAdC), che evidenzia, come, nel caso dei programmi radio, questa percentuale incida per il 45,5%.

Nel caso della carta stampata, pubblicità di scommesse o di operatori di gioco sono presenti sui giornali sportivi in una forbice compresa fra il 38% e il 45%.

Allo stesso modo, la parola ‘scommesse’ è tra le più ricercate su internet, con più di 24 milioni di risultati su Google (motore di ricerca mondiale): tra i primi 50 risultati, oltre due terzi corrispondono a siti degli operatori di gioco.

Al grande battage pubblicitario corrisponde un numero di scommettitori in costante crescita: nel secondo trimestre del 2017, ad esempio, si contano 646.475 utenti attivi, un dato in crescita del 7% sullo stesso periodo dell’anno precedente. Numeri alla mano, nel primo semestre dell’anno il gioco online ha mosso in Spagna 2,67 miliardi di euro, con un incremento del 4,2% nel secondo trimestre.

Secondo le stime, il 2017 potrà chiudersi, per la prima volta, con un raccolta via Internet superiore ai 5 miliardi (il 2016 si è chiuso a 4,9 miliardi di euro). (fonte: Agimeg.it)