La Lega calcio Serie A pronta a rimettere in campo il prodotto calcio

la-lega-calcio-serie-a-pronta-a-rimettere-in-campo-il-prodotto-calcio

La Lega calcio Serie A (nella foto l’AD Luigi De Siervo), nella giornata di oggi, ha realizzato un documento che verrà inviato alla FIGC, al CONI e del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora.

La “Confindustria del Pallone” ha chiesto aiuto stilando ben 6 punti programmatici:

  • misure economiche per sostenere il costo del lavoro;
  • un diverso piano di ammortamento, creare fondi di garanzia per le squadre;
  • nuove forme di finanziamento;
  • una percentuale dalle scommesse sportive da girare ai club o un gioco interno alla Lega calcio;
  • una diversa organizzazione della vendita dei diritti sportive;
  • misure utili per incentivare la costruzione di nuove infrastrutture.

Nel caso si dovesse ripartire, la perdita economica dai club di Serie A sarebbe pari a circa 720 milioni di euro, tra ticketing, diritti televisivi e merchandising (secondo quanto rilevato dalla società di consulenza Deloitte).