Lega Pro: calano vertiginosamente le partite a rischio match fixing

lega-pro-calano-vertiginosamente-le-partite-a-rischio-match-fixing

Nella stagione 2016/2017 la Lega Pro ha segnalato «meno di dieci partite» per flusso anomalo di scommesse alla Procura federale, ai Monopoli di Stato e alla task force anti match fixing del Viminale. È quanto ha dichiarato ad Agipronews Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, a margine del convegno “Le azioni di contrasto al match fixing: un impegno primario”, a Roma. «Rispetto allo scorso anno c’è stata una diminuzione di circa il 50% di partite segnalate», ha spiegato il presidente.
Un calo dovuto a diversi fattori tra cui un controllo più serrato delle scommesse da parte degli organi di giustizia sportiva. Come spiegato dal viceprocuratore federale, Gianfranco Melaragni, da quest’anno la Procura si è avvalsa si un monitoraggio approfondito su un database che incrociava i dati delle scommesse fisiche con quelle online.