L’EGBA “bacchetta” l’Esecutivo iberico sul tema del gioco (2)

legba-bacchetta-lesecutivo-iberico-sul-tema-del-gioco-2

L’European Gaming and Betting Association, l’associazione che riunisce le principali società di gioco online in Europa, ha espresso dubbi sulla nuova regolamentazione annunciata dal governo spagnolo, in arrivo del 2020.

L’EGBA ritiene che disposizioni previste, in particolare le severe restrizioni pubblicitarie, spingerebbero i giocatori verso operatori senza licenza.

«In passato abbiamo già assistito all’introduzione di misure pensate per proteggere i consumatori, ma che hanno avuto un effetto controproducente perché hanno spinto i giocatori online verso siti non regolamentati e “offshore”, che li espongono a pratiche pericolose e alla mancanza di tutela legale quando vengono lesi i loro diritti», ha sottolineato l’EGBA. Il Governo spagnolo dovrebbe dunque assicurarsi «che le disposizioni previste mantengano i giocatori all’interno del mercato regolamentato, piuttosto che attarli in quelli offshore».