Lotta dura della Danimarca ai siti irregolari. Cresce la black list dei portali non autorizzati

lotta-dura-della-danimarca-ai-siti-irregolari-cresce-la-black-list-dei-portali-non-autorizzati

Il regolatore danese del gioco d’azzardo (DGA) ha aggiunto 24 siti di gioco d’azzardo non autorizzati alla sua black list. L’autorità danese del gioco d’azzardo (DGA) ha intrapreso un’azione legale contro gli ISP lo scorso anno quando si è rifiutata di bloccare l’accesso a un gruppo di siti web che operavano illegalmente nel Paese. Gli ISP avevano sostenuto di non avere alcuna responsabilità per i siti web, ma la sentenza emessa recentemente ha sancito che il DGA ha il diritto di chiedere che i siti illegali vengano bloccati.

Una sentenza importante, che, chiaramente, dà la possibilità alla DGA di intervenire in modo veloce per bloccare l’attività dei portali irregolari/illegali che “rubano” quote di mercato agli operatori del gioco pubblico, lecito e regolamentato.