Malagò (CONI): eSports? Stiamo parlando di una barzelletta

malago-coni-esports-stiamo-parlando-di-una-barzelletta

Giovanni Malagò, numero uno del CONI, è tornato a parlare di sport elettronici, ma soprattutto sulla possibilità che gli eSports possano entrare a far parte della lista delle discipline olimpiche.

Durante la trasmissione “Che Tempo che fa”, in onda questa sera su Rai1, interpellato sull’argomento da Fabio Fazio, conduttore del programma, Malagò, presidente del Coni, ha dichiarato: “…Si sta parlando da qualche tempo della possibilità di inserire gli eSports nei giochi olimpici. Reputo la cosa alla stregua di una barzeletta, gli sport olimpici sono un’altra cosa”.

Pur tuttavia il Comitato Internazionale Olimpico, ha stabilito che gli Esports possano essere considerati delle discipline agonistiche vere e proprie, e quindi “un’attività sportiva”. Tant’è che c’è l’ipotesi di inserirli nel programma olimpico di Parigi2024.

Certamente il CIO sta monitorando il “fenomeno” con grande attenzione e anche se oggi (a torto o a ragione) può essere considerata dai “puristi” degli sport olimpici come una barzelletta, nel futuro (neppure troppo lontano) potrebbe non essere più così. Provare per credere.