Mantero (M5S) lancia la lotta dura all’industria del gioco. E quale sarebbe la novità?

mantero-m5s-lancia-la-lotta-dura-allindustria-del-gioco-e-quale-sarebbe-la-novita
“Questo Governo non porterà avanti le “porcate” spinte dalle lobby del gioco d’azzardo. Lotta dura a chi vuole eliminare le norme locali contro il gioco”  – a fare questa dichiarazione molto dura, oltre che fuori dai canoni tradizionali di un parlamentare-tipo, è stato il senatore dei 5Stelle Matteo Mantero.
La dichiarazione in esame conferma ciò che abbiamo sempre sostenuto (sin dall’inizio) come “Non Giochiamo” (blog di riflessione e di contro informazione sui temi del gambling). Ovvero che il Movimento 5 Stelle ha sempre desiderato arrivare a “chiudere” il settore del gioco. Il Decreto Dignità è solo la prima fase di una lotta ancora più dura e Mantero “spontaneamente” lo conferma, parlando delle restrizioni da inserire o confermare a livello locale. Cosa aspetta l’industria del gioco nel difendersi in modo serio da questo “attacco” costante e in crescita?