MEF: dai giochi (I sem. 2017) entrate totali per 7 miliardi di euro

mef-dai-giochi-i-sem-2017-entrate-totali-per-7-miliardi-di-euro

Il comparto dei giochi si conferma una sicurezza per lo Stato italiano. Nel primo semestre 2017 il MEF comunica di aver incassato entrate totali da questo settore per 7 miliardi di euro. Entrate di assoluto rilievo e costanti nel tempo. Peccato che questo nessuno lo sottolinei a dovere anche sui media. 

Il MEF (Ministero dell’Economia e Finanze) ha ufficializzato che nel periodo gennaio-giugno 2017 le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 205.168 milioni di euro, in aumento dello 0,8% (+ 1.691 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2016. Le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 7 miliardi di euro (–80 milioni di euro, pari a –1,1%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 6.827 milioni di euro (–76 milioni di euro, pari a –1,1%); il gettito dell’imposta sul consumo dei tabacchi ammonta a 5.147 milioni di euro (–125 milioni di euro, pari a –2,4%).