Pecoraro (FIGC): aumentare le pene per chi scommette in modo fraudolento

pecoraro-figc-aumentare-le-pene-per-chi-scommette-in-modo-fraudolento

“Il business delle scommesse sportive, con particolare attenzione al mondo del calcio, diventa per le organizzazioni criminali uno strumento importante per incrementare il proprio patrimonio e soprattutto fare investimenti in droga o in altre situazioni”. E’ quanto ha detto nei giorni scorsi Giuseppe Pecoraro, capo della procura federale (FIGC), durante la sua audizione in Commissione Antimafia in Parlamento.

Sempre Pecoraro appoggia l’idea della Commissione AntiMafia di aumentare le pene “per gli scommettitori perché questo consente non tanto a noi quanto alla procura della Repubblica di intervenire con le autorizzazioni per le intercettazioni telefoniche, laddove oggi,  essendo cambiato il sistema della polizia giudiziaria, un’intercettazione è certamente utile per conoscere la verità”. (fonte rassegna stampa: Agipronews).