Per Marattin (ItaliaViva) avere fortuna al gioco è una colpa da tassare

per-marattin-italiaviva-avere-fortuna-al-gioco-e-una-colpa-da-tassare

Luigi Marattin (ItaliaViva, ex parlamentare PD), nelle ultime ore, è salito alla ribalta per una serie di dichiarazioni pubbliche. Il primo tema è la proposta di abbinare (in modo obbligatorio) l’apertura di un qualsiasi profilo social alla carta di identità (scatenando molte proteste soprattutto tra coloro che intendono difendere la privacy personale). Il secondo tema è l’aumento delle tasse sul settore dei giochi.

Le risorse per mantenere la “cedolare secca” al 10% sugli affitti calmierati potrebbero arrivare dal settore dei giochi.

A spiegare l’ipotesi è Luigi Marattin, deputato di Italia Viva: «C’è un ragionamento riguardo il settore dei giochi – ha spiegato – quando si ha la fortuna di vincere una somma è giusto che la tassazione sia congrua». Quasi sia una colpa vincere al gioco, verrebbe da dire!