Pillon (Lega) lancia un pdl contro le new slot sul territorio italiano

pillon-lega-lancia-un-pdl-contro-le-new-slot-sul-territorio-italiano

Prosegue il percorso di contrasto al mondo delle slot, da parte di M5S e Lega, dopo la conversione in legge del “Decreto Dignità”, fortemente voluto dal vice-premier e ministro del Lavoro/MISE Luigi Di Maio. Ed è in questa direzione che si muove il tracciato della PDL del senatore Pillon (popolare in queste settimane per la proposta sull’affidamento condiviso dei genitori in caso di separazioni) finalizzato a ridurre l’uso delle new slot sul territorio italiano.

Ancora una volta, dietro ciascun intervento legislativo, c’è sempre questo schermo della lotta alla ludopatia, che, come conferma lo stesso ISS (Istituto Superiore Sanità), in una recente indagine, non viene ridotta dall’inserimento di paletti e norme “contro”. 

Assegnata alle commissioni Finanze e Sanità del Senato la proposta di legge di Simone Pillon (Lega) recante “Misure di contrasto al fenomeno della ludopatia e razionalizzazione dei punti di rivendita di gioco pubblico”.

Il ddl riceverà, come previsto, anche il parere delle Commissioni Affari Costituzionali, Giustizia, Affari esteri, Bilancio, Istruzione, Lavori pubblici, Industria, Lavoro Pubblico, Territorio e Politiche dell’Unione europea.

La proposta, nello specifico, prevede «nuovi criteri per l’installazione degli apparecchi da intrattenimento, al fine di limitare l’eccessivo proliferare delle new slot», un nuovo sistema di contingentamento, distanze minime da luoghi sensibili e limiti orari per gli apparecchi.