Premier league mercato maturo per il betting

premier-league-mercato-maturo-per-il-betting

Ben 16 squadre della prima divisione del calcio britannico (English Premier league) presentano, in questa nuova stagione (2018/19), bookmaker come sponsor (utilizzando diversi format commerciali), con una forte presenza sulle maglie di gioco.

La Premiership è dominata da un marchio africano (con sede a Nairobi),che sponsorizza, a diversi livelli, tre squadre: Arsenal, Everton e Southampton.

Gunners,inoltre, nel segmento delle partnership regionali (ovvero su specifici mercati), hanno sottoscritto quattro differenti contratti.

Nove delle 20 squadre della massima serie (circa il 45%) hanno rapporti sponsorizzativi con i principali operatori del settore.

La Premier league inglese pertanto si presenta come un mercato “maturo” per il betting, con una grande attenzione alle “activations” che possono essere messe in campo, con l’ausilio delle società di calcio, sulle fan base. (fonte: Tuttosport)