Prove tecniche M5S-PD in caso di crisi di Governo.

prove-tecniche-m5s-pd-in-caso-di-crisi-di-governo

Ore febbrili nel governo pentaleghista, che non riesce più a trovare un punto di equilibrio reale. Stasera il vice-premier Matteo Salvini a “In Onda” ha dichiarato testualmente che ci sono tanti ministri 5Stelle “inadeguati”, che sono al posto sbagliato nel momento sbagliato. Incalzato dai giornalisti lo stesso Salvini ha sottolineato come sia singolare che un Ministro delle Infrastrutture (Danilo Toninelli, nda), invece di creare sviluppo, blocchi le opere, come di recente a Genova. Più di un analista politico sostiene che Giuseppe Conte stia facendo, nel frattempo, da “pontiere” con il PD, nell’ipotesi di una caduta del Governo entro il prossimo 20 luglio. In caso di “crisi” infatti non sarebbe impossibile la nascita di un esecutivo M5S insieme al Partito Democratico (guidato adesso da Nicola Zingaretti).