ripartiamo-dai-fondamentali-dialogo-e-proposte-lidea-di-base-di-butti-fdi

Alessio Butti, parlamentare di Fratelli d’Italia, nella giornata di approvazione del Decreto Dignità, ha correttamente alzato l’attenzione su due aspetti centrali: maggiore dialogo/comunicazione giusta sul prodotto gioco e contrasto del blocco totale della pubblicità, che diventerà dannosa (così come è stata ideata dal ministro Di Maio) per l’intero settore e per i consumatori finali. 

“Vorremmo affidare al’ADM (Agenzia Dogane Monopoli) la responsabilità delle linee guida per quanto riguarda la comunicazione sul gioco responsabile. Nel 2003 il ministro per la Salute Sirchia blocco’ il fumo nei locali pubblici e ha cominciato a lavorare sull’informazione sui danni del fumo, anche nelle scuole. Questo è ciò che va fatto: promozione della cultura giusta rispetto al prodotto. Il blocco totale della pubblicità non serve“. Lo ha detto Alessio Butti, di Fratelli d’Italia, in occasione della discussione in Aula alla Camera del Decreto Dignità