Russia: pugno di ferro contro i siti illegali di gioco

russia-pugno-di-ferro-contro-i-siti-illegali-di-gioco

Mano di ferro del governo russo contro i siti illegali di gioco online. E’ stata creata una black list dei portali non autorizzati a gestire il gioco online. Solo nella passata settimana sono stati 1.500 i siti bloccati dalle autorità, grazie anche all’introduzione di un nuovo protocollo di sicurezza, attraverso il quale  Roskomnadzor, agenzia di controllo delle telecomunicazioni, potrà inserire direttamente i domini illegali nella black list.

In campo è scesa anche la Banca Centrale russa con un emendamento alla legge sull’informazione che le consentirebbe di oscurare qualunque sito che reputi coinvolto in frodi fiscali, e quindi anche quelli di gioco. In sostanza la Banca potrebbe prendere immediatamente iniziative, senza dover ottenere prima l’autorizzazione di un tribunale.

Negli ultimi 24 mesi i siti bloccati sono stati ben 76 mila. (fonte: Agimeg).