Salvini chiede il pre-incarico. Il Colle ragiona e si prepara per un nuovo giro

salvini-chiede-il-pre-incarico-il-colle-ragiona-e-si-prepara-per-un-nuovo-giro

Resta in stallo la trattativa sulla formazione del governo a due mesi dal voto. Mentre il PD si preparava alla direzione mentre continuano i botta e risposta tra Matteo Salvini (Lega) e Luigi Di Maio (M5S). Il leader del Carroccio ribadisce di voler fare “di tutto” per tentare la formazione di un governo ma si dice anche a disposizione di un tavolo con i pentastellati sulle riforme.

“Non è possibile nessun governo del cambiamento con Silvio Berlusconi (Forza Italia) e il Centrodestra. Salvini ha cambiato idea e si è piegato a lui solo per le poltrone. Si torni subito al voto!“, ha scritto su Twitter Di Maio postando una dichiarazione del leader leghista del 2012 in cui Salvini diceva “no a possibili assi tra Carroccio e il Cavaliere”, “nessun leghista è disposto a puntare ancora su un’alleanza con Berlusconi”.