Salvini (Lega) stanco dell’altrui “melina”. Pronto a scendere in campo.

salvini-lega-stanco-dellaltrui-melina-pronto-a-scendere-in-campo

“Ho la netta sensazione che ci sia qualcuno che vuole perdere tempo e che non vuole nessun governo, per arrivare a un governo tecnico alla Monti, telecomandato da Bruxelles per spennare gli italiani”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini arrivando in fiera, a Milano, per visitare il Salone del Mobile. “Per evitare questa fregatura – avverte – farò tutto quello che è possibile fare, se possibile mettendomi anche in campo in prima persona”.

Con queste dichiarazioni Salvini porta avanti una strategia che, o mira a intimorire i potenziali avversari, su un suo possibile coinvolgimento diretto nella costituzione dell’Esecutivo, o a sparigliare, andando lui stesso in campo per provare a formare un Governo da dare al Paese dopo oltre 45 giorni di “melina” tra i diversi partiti. E’ chiaro che il leader della Lega sa perfettamente che si deve passare dal Colle per ottenere l’incarico, ma il “decisionismo” mostrato nelle ultime ore potrebbe rompere gli schemi di attesa fino ad oggi visti.