Svezia open market per il gioco legale. L’Authority molto attenta sul tema del gioco responsabile

svezia-open-market-per-il-gioco-legale-lauthority-molto-attenta-sul-tema-del-gioco-responsabile

Svezia nuova frontiera europea del gioco legale, in totale controtendenza con quanto sta accadendo in Italia. A conferma del fatto che il “gioco” non è assolutamente un settore da ostacolare. E’ sufficiente regolarlo mettendo attorno ad un tavolo tutti gli operatori del settore, puntando su un confronto sano e trasparente. 

Si allarga infatti ulteriormente la platea degli operatori online autorizzati in questo mercato: le autorità di gioco del Paese hanno rilasciato ulteriori concessioni, il totale adesso è di 65 per il mercato di gioco operativo da gennaio 2019.

Le licenze saranno valide per cinque anni, ma in casi particolari potrebbero essere ridotte per esaminare meglio il comportamento degli operatori, ad esempio quelli già sottoposti a sanzioni in altri mercati di gioco.

Di recente la Spelinspektionen, l’Autorità di Gioco del Paese, ha iniziato a verificare che gli operatori rispettino tutte le disposizioni per il gioco responsabile, in particolare il blocco degli utenti inseriti in un elenco centralizzato per le autoesclusioni.