Un sondaggio Ipsos-Corsera sbugiarda i “protezionisti”

un-sondaggio-ipsos-corsera-sbugiarda-i-protezionisti

Gli italiani disponibili a limitare, ma mai a vietare. Il 74% degli intervistati da Ipsos (87% elettori M5S, 79% Lega, 69% FI, 62% Pd) non è vero che appoggia in toto il divieto di pubblicità e sponsorizzazione dell’azzardo (sondaggio “Ipsos-Corriere della Sera” pubblicato domenica sul quotidiano nazionale).

La domanda (“Introduzione di limiti alla pubblicità alle sponsorizzazioni delle aziende del gioco”) del sondaggista Nando Pagnoncelli riguardava infatti l’introduzione di una serie di limiti alla pubblicità, aspetto che gli stessi operatori del gioco sono ampiamente disponibili a prendere in considerazione per un primo passo verso il riordino del settore. Però certamente è importante che si arrivi ad un tavolo di concertazione con il ministro del Lavoro/Mise Luigi Di Maio. Ma sarà pronto il ministro a valutare questi dati e ad aprire il tavolo? Vedremo!