Fact-Checking

La “stretta” sui giochi determinerà un minore gettito fiscale per lo Stato. Chi pagherà questo effetto? La famiglia “media” italiana con maggiori “tasse” per 234 euro annui.

Senza il gettito fiscale prodotto (solo) dagli apparecchi di intrattenimento, che corrisponde alle risorse impiegate, nel 2019, per reddito/pensione di cittadinanza, ogni famiglia italiana dovrà, nel futuro, versare 234 euro annui in più di tasse. Lo sostiene un recente report ("Studi...

Read More
Gli effetti della legge 9/2016: offerta tagliata dell’80%, 5.200 posti di lavoro in meno. “Assist” al gioco illegale. Eurispes: “Inefficacia degli strumenti adottati”

Videolottery e news slot tagliate dell’80%, 2 miliardi in meno di euro giocati, 5.200 posti di lavoro perduti e 220 milioni in meno nelle casse dello Stato. È la stima degli effetti della contrazione dell’offerta del gioco pubblico in Piemonte ‒ generati dall’applicazione della legge regionale 9/2016 ‒ elaborata dall’Osservatorio Gioch...

Read More
Russia2018 scatena le scommesse dei cinesi. Boom del betting

Pubblichiamo un'interessante analisi di sul boom delle scommesse in Cina collegate alla febbre da mondiale di calcio (Russia2018). Evento a marchio Fifa vinto dalla Francia sulla Croazia per 4 reti a 2.  La febbre mondiale è passata in Cina ed ora si può tornare a parlare del campionato locale, la Chinese Super League, ch...

Read More
Beppe Grillo e la “matematica” che non torna sull’azzardo. Il fact checking manda in frantumi le tesi 5Stelle

Nel giorno del 25 aprile, Beppe Grillo, nel suo blog, ha deciso di pubblicare una lettera aperta ai sindaci del M5S presenti sul territorio nazionale. Tema: il gioco d'azzardo. L'intento è chiaro: sparare un po' di numeri assolutamente decontestualizzati (forse ripresi da una indagine dell'Espresso - totalmente smontata numeri alla mano proprio...

Read More