Scontro PD-M5S sul tema della ripartenza del campionato. Peccato che siano “alleati”!

scontro-pd-m5s-sul-tema-della-ripartenza-del-campionato-peccato-che-siano-alleati

Scontro PD-M5S sul “tema” della ripartenza del campionato. E la cosa più incredibile è che il PD è alleato proprio di questo Esecutivo. Andrea Rossi (nella foto in primo piano), deputato reggiano del Partito democratico, già sindaco di Casalgrande (suo paese natale), poi consigliere regionale, in seguito nominato sottosegretario alla presidenza della giunta dell’Emilia-Romagna guidata da Stefano Bonaccini, è andato all’attacco del ministro delle Politiche Giovanili e Sport Vincenzo Spadafora. 

“Non chiediamo una data certa per la ripresa dei campionati di calcio, ma di valutare tutte le possibilità. D’accordo agire in sicurezza e attraverso un protocollo, ma è in capo a noi l’onere di prendere decisioni». Così il deputato dem Andrea Rossi nel question time alla Camera dei Deputati, dopo la risposta del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, alla sua interrogazione. «Dobbiamo evitare contrapposizioni tra sport professionistico e sport di base – ha continuato- perché il primo non potrebbe vivere senza il secondo, e viceversa. Bisogna considerare che il calcio maggiore comprende 50 mila posti di lavoro e incide per quattro miliardi sul Pil nazionale. Il suo stop di conseguenza è un significativo danno erariale, visto che il sistema versa ogni anno 1,3 miliardi allo Stato».